Immagine raffigurante il logo dell'
C.M. MIRC300004 | C.F. 97040260156 | Tel. 02.8260979 - 02.89300137
EMAIL: mirc300004@istruzione.it | PEC: mirc300004@pec.istruzione.it

Progetto SCAR e Progetto Policultura

Gli studenti delle classi 3A e 3B partecipano al Progetto Nazionale SCAR ideato e proposto dal Politecnico di Milano per la promozione e la valorizzazione delle periferie delle grandi città. Il nostro Istituto si inserisce in questo progetto organizzando un percorso didattico  dal titolo Questa città che non finisce mai.

Il percorso è una lettera, un viaggio, un video-racconto che i 19 ragazzi della 3B dell’Istituto Kandinsky faranno nella periferia 5 di Milano per ricucire la storia e la memoria del quartiere attraverso il linguaggio ibrido della street art che, insieme ai suoni e alle voci di periferia, si farà racconto vivo e inedito. 

I 19 viaggiatori osserveranno, ciascuno secondo il proprio sguardo, chi attraversa e chi abita quelle strade, intrecceranno le storie lasciate sui muri e quelle ascoltate, e racconteranno il compiersi in tempo reale di un murales che la classe 3A, dello stesso istituto, lascerà al quartiere. 

Se nessuno guarda, nessuno vede. Se nessuno racconta le storie, nessuno le potrà ricordare. 

In Questa città che non finisce mai la street art diventa così una forma di storia futura che ridisegna all’infinito la periferia e la restituisce come memoria di comunità in cui chiunque può smarrirsi e ritrovarsi.

Il progetto SCAR, inoltre, è una traiettoria (track) grazie alla quale l'Istituto Kandinsky ha potuto iscriversi al Concorso Nazionale Policultura che vede partecipare centinaia di scuole ad ogni edizione. È un concorso basato sul racconto attraverso le nuove tecnologie.